Open Menu

Delta Research & Development è un centro di ricerca di Bioingegneria con una storia unica nel suo genere. Le radici affondano in un percorso di ricerca individuale, iniziato nel 1983 dal Prof. Giuseppe Marineo, che inizia a teorizzare e riformulare il concetto di malattia (ed in maniera correlata di terapia), da un punto di vista biofisico anziché biochimico, ristrutturando gli aspetti conosciuti di ambedue secondo i criteri della termodinamica, attraverso l’analisi e la formulazione dettagliata del rapporto tra entropia, malattia, processi riparativi, invecchiamento.

Questo nuovo modo di interpretare gli aspetti tradizionali della scienza medica, permette di passare da un sistema fortemente euristico ad un sistema estremamente concettuale e razionalizzato, capace di proporre modelli di malattia e terapia così sofisticati da rendere altamente prevedibili i risultati sperimentali, che se conformi alle previsioni, convalidano automaticamente il modello di sviluppo. Inoltre la natura stessa del sistema teorico sviluppato, comporta il naturale passaggio dalla metodica riduzionista alla teoria dei sistemi, che in questa ricerca si concretizza in potente strumento di lavoro capace di supportare adeguatamente lo sviluppo di terapie concretamente utilizzabili.

Ricerca e Sviluppo

L’intera attività di R&D si basa su questo nuovo modo di interpretare gli aspetti tradizionali della scienza medica, permettendo di passare da un sistema fortemente euristico ad un sistema estremamente concettuale e razionalizzato, capace di proporre modelli di malattia e terapia così sofisticati da rendere altamente prevedibili i risultati sperimentali, che se conformi alle previsioni, convalidano automaticamente il modello di sviluppo. La natura stessa del sistema teorico sviluppato, comporta il naturale passaggio dalla metodica riduzionista alla teoria dei sistemi, che in questa ricerca si concretizza in potente strumento di lavoro capace di supportare adeguatamente lo sviluppo di terapie concretamente utilizzabili.

Le verifiche sperimentali confermano pienamente i modelli teorici sviluppati. Nasce così la concreta prospettiva di trattare in maniera sicura e non invasiva patologie in cui le metodiche tradizionali si sono dimostrate inefficaci. Come conseguenza la ricerca di un privato viene accolta e sostenuta dal pubblico, permettendo l'avvio di studi clinici ufficiali Universitari e Ospedalieri, e relative pubblicazioni scientifiche internazionali.

Per sostenere questi cambiamenti, nel maggio 1998 nasce Delta Research & Development, che rappresenta la fase matura di questa ricerca individuale, di cui mantiene le origini, ma allo stesso tempo diventa struttura logistica capace di soddisfare le nuove fasi di sviluppo, di mantenere ed accrescere le relazioni con la comunità scientifica internazionale.

Delta Research & Development è una struttura che produce solamente ricerca scientifica, e non ha attività di vendita od industriali.

Copyright © Delta Research & Development - Research Center for Medical Bioengineering (University of Rome Tor Vergata)

All rights reserved